Max Mariola Chef di catena Boscolo Hotels (31.07.11)

Nei Boscolo Hotels la cucina italiana di alta qualità è di casa, con i piatti del celebre chef Max Mariola preparati secondo carattere della prima catena quattro e cinque stelle, vero il simbolo dell’accoglienza Made in Italy in tutto il mondo.

Con la nomina di Max Mariola a chef di catena, i Boscolo Hotels offrono ai propri ospiti piatti pregiati e nobili, caratterizzati da sapori semplici e lineari, all’insegna del gusto e della tradizione italiana.

Boscolo e Max Mariola omaggiano la cultura della cucina italiana con menu di pesce e di carne che includono un’ampia gamma di piatti tipici della cucina italiana, regionale e nazionale. Ad ogni città italiana dalla forte tradizione gastronomica sono infatti dedicati due o tre piatti, dalla cotoletta e dal risotto alla milanese, piatti tipici della tradizione meneghina, alla pasta alla carbonara e ai salti in bocca alla romana. Per chiudere il pasto in dolcezza, una vasta scelta di dessert dagli accostamenti e dalle presentazioni creative, come il tiramisù servito al bicchiere. Un elemento di originalità è la colazione à la carte, dimostrazione della cura al dettaglio e alla freschezza di tutte le pietanze offerte nei ristoranti Boscolo.

Per esaltare il gusto dei suoi piatti, Mariola si serve di materie prime di grande qualità (spesso DOP), legate al territorio: frutta e verdura sempre fresca ed esclusivamente di stagione, e salumi, carni e pesce rigorosamente selezionate. “A differenza del passato,” ha commentato Max Mariola, “abbiamo scelto di offrire ai nostri clienti un’esperienza di alta qualità standard in tutte le nostre location, che solo all’estero si lascia affiancare da qualche piatto tipico, ma armonico rispetto alle portate italiane.”

Max Mariola, volto noto di Gambero Rosso Channel che in vari programmi svela i segreti della sua cucina, si racconta: “Mi chiamano 'chef' perché da sempre trasformo odori e sapori in piatti. Amo la semplicità del gusto, la cucina lineare e pulita. Prodotti poco elaborati, cotture veloci, marinature. Ho imparato a cucinare da mia madre, dal mio amico Fulvio e dal mare, che a Nettuno, dove sono nato e vivo, è l'elemento primario. Con gli anni, con le scuole e la pratica, ho fuso la tecnica a suggestioni e ispirazioni del quotidiano, e sono diventato un cuoco. In divenire, ovviamente!”.

L’eccellenza alberghiera di Boscolo Hotels sposa quindi la cucina di alta qualità, coniugando la riscoperta dei sapori e dei piatti della tradizione nazionale con l’attenzione dedicata alla selezione delle materie prime e alla qualità dei prodotti.